Download http://bigtheme.net/joomla Free Templates Joomla! 3
Home / Associazioni e Movimenti / Gruppi di Preghiera San Pio da Pietrelcina

Gruppi di Preghiera San Pio da Pietrelcina

IMG_7739
IMG_7743
IMG_7742
IMG_7747
IMG_0486

..::GRUPPI DI PREGHIERA DI P. PIO::..

padre-pio

GRUPPO DI PREGHIERA DI SAN PIO DA PIETRELCINA

“SAN FRANCESCO D’ASSISI” – GUGLIONESI

 

Il giorno 29 aprile 1997, presso i locali parrocchiali si sono riuniti i membri aderenti al gruppo di preghiera di P. Pio. Dopo la lode e un momento di riflessione sull’essenzialità e sul valore della preghiera da parte del parroco Morlacchetti don Gabriele, si è proceduto alla votazione per elezione del direttivo.

Sono risultati membri eletti:

  • Lorito Clara, capogruppo (dal 1997 al 2012);
  • Pace Maria, vicecapogruppo;
  • Giordano Aldo, vicecapogruppo;
  • Lucarelli Antonio, segretario (dal 1997 al 2007);
  • Vavvaro Giuseppe, segretario (dal 2007 al 2012);
  • Morlacchetti don Gabriele, direttore spirituale (dal 1997 al 2010).
  • Il direttivo così costituito, sentito il parere dell’assemblea, ha fissato come giorno d’incontro per la preghiera del gruppo, denominato “SAN FRANCESCO D’ASSISI”, il giorno 23 di ogni mese, presso la chiesa di S. Antonio di Padova in Guglionesi.

Il gruppo svolge un programma annuale sotto la guida dell’assistente spirituale, nominato dal Vescovo e di una persona laica, nella figura dell’animatore.

Gli aderenti al gruppo, imitando P. Pio, che, dall’esperienza mistica dell’unione con Cristo, faceva scaturire il bisogno di chinarsi sulla sofferenza dei fratelli e di moltiplicare per essi quei segni d’amore che potessero divenire segnali di speranza e di fiducia s’impegnano ad intercedere presso Dio per il loro bene, per la conversione e redenzione, sperimentando la vicinanza con i malati e le persone più deboli.

Essi avevano la propria formazione spirituale partecipando ai vari incontri organizzati per l’approfondimento della dottrina cattolica, accogliendo i contenuti essenziali della spiritualità di P. Pio “CON LA CHIESA”, “PER LA CHIESA” e “NELLA CHIESA”, partecipando attivamente alla vita liturgica, intesa come massimo vertice dell’intima comunione con Dio.

Le attività costanti del gruppo sono:

  • Adorazione della Croce;
  • Rosario meditato;
  • Vespri e letture dei brani dell’epistolario di P. Pio;
  • Adorazione Eucaristica;
  • Catechesi e partecipazione alla liturgia eucaristica;
  • “Peregrinatio” con la statua di P.Pio in diverse zone del paese;
  • 22 settembre, Fiaccolata e Via Crucis;
  • 23 settembre, Animazione della Santa Messa in parrocchia e breve processione per riportare la statua di S. Pio (realizzata in legno pregiato dallo scultore Mussuer di Ortisei) nella chiesa dei Cappuccini, dove è stata collocata da settembre 2011;
  • Pellegrinaggi a S. Giovanni Rotondo;
  • Organizzazione della giornata annuale del malato;
  • Partecipazione ai convegni regionali dell’Italia centrale e meridionale e del convegno nazionale;
  • “Peregrinatio cum Maria” nelle case di persone anziane, sole e malate, durante il mese di maggio;
  • Partecipazione dei membri del direttivo all’assemblea e al consiglio pastorale parrocchiale;
  • Attività di raccolta fondi a favore di iniziative varie (realizzazione di una cappella presso la “CASA DEL LOS NINOS” in Bolivia.

Nel mese di maggio 2012 i componenti del gruppo (60 aderenti), alla presenza dell’assistente spirituale don Gianfranco Lalli (dal 2010 a oggi) e di padre Antonio Pompilio, assistente spirituale diocesano, hanno rinnovato il direttivo del gruppo nelle persone;

  • Rulli Maria Grazia, animatore del gruppo;
  • Ruberto Maria, viceanimatore,
  • D’Ambrosio Marisa, viceanimatore;
  • Lorito Clara, segretario;
  • Don Gianfranco Lalli, assistente spirituale.

Il gruppo vive alla luce dello statuto e del regolamento per realizzare una carità fattiva e operosa a sollievo dei sofferenti e dei bisognosi come attuazione pratica dell’amore verso Dio.

La preghiera, quando è esperienza autentica d’incontro con Dio, non è mai sterile e non si esaurisce nelle pratiche di pietà, anzi fiorisce in autentiche opere di attenzione e solidarietà verso il prossimo, secondo quanto era desiderio del fondatore “San Pio”.

 

Pace e Bene

A

A

..::POST PUBBLICATI.::..

A

A

A

..::CONTATTA I GRUPPI DI PREGHIERA DI P. PIO::..

Learn more
X